Untitled

”I CONIUGI SURVIVALISTI” DI SIMONE BOCCI

Romanzo, pubblicato il 22/01/20 con Amazon KDP

______________________________________
Og e Minerva Mappletone sono strani. Individui bizzarri che nascondono un segreto… forse, o forse no. Secondo alcuni è così. Ma, comunque sia, sono strani. E su questo non ci piove. Tutti gli abitanti di Jackerson lo pensano. Anche lo sceriffo, ad esempio. La loro maniacale passione per il survivalismo li ha trasformati in personaggi ambigui e inquietanti, derisi dalla maggior parte dei concittadini. Credono fermamente che il mondo finirà in seguito a qualche gigantesca catastrofe devastante. E, per questo, hanno passato gli ultimi anni della loro vita a prepararsi a tale evenienza, trasformando la villetta in cui abitano in un bunker impenetrabile. Inoltre, vivono nello scantinato e fanno meticolose scorte di cibo. Non escono quasi mai, se non per recarsi all’Emporio a fare spesa – giusto una domenica al mese – e non hanno rapporti con nessuno. Dunque, nessuno li conosce realmente, se non per le dicerie che girano sul loro conto; e quelle mettono i brividi. In qualche modo, però, toccherà proprio a Cameron Popoe conoscerli un po’ meglio. Cameron è uno scrittore di successo. Uno scrittore di thriller a tinte paranormali, che a soli quarantacinque anni si ritrova con tre bestseller alle spalle. Insomma, uno scrittore con la S maiuscola. Però, adesso, Cameron Popoe è anche uno scrittore in crisi. Da quattro anni non riesce a scrivere più un accidente. Niente che abbia un minimo di senso, niente che possa più realmente stuzzicare la curiosità di un editore. Quando suo nipote Thompson gli accennerà qualcosa riguardo «una strana coppia di coniugi» che vive nella sperduta cittadina di Jackerson, Cameron non ci penserà due volte a mettersi immediatamente in viaggio. Il suo obbiettivo è quello di trarre ispirazione dalla loro strana passione e dal loro insolito e paranoico modo di vivere… ma, suo malgrado, finirà per dissotterrare quel terribile segreto che i coniugi Mappletone tenevano nascosto da tanto, tanto tempo.

 
Untitled

“FAVOLE DA NON RACCONTARE AI BAMBINI” DI SIMONE BOCCI & AA. VV.

Raccolta di racconti, pubblicata il 17/12/21 con Amazon KDP

_______________________________________
FAVOLE DA NON RACCONTARE AI BAMBINI è una raccolta di racconti horror/weird, inquietanti e raggelanti, popolati da “mostri” che si annideranno prepotentemente nella vostra testa. 
Dieci storie, che tutto sono tranne che favole da raccontare ai propri figli, diverse tra loro ma con lo stesso filo conduttore: Montecervo. Una oscura cittadina lontana dal mondo, circondata da fitti boschi e misteri, abitata da fantasmi, diavoli e strambi cittadini dalle sinistre identità; il luogo ideale per le storie del terrore. 

L’antologia contiene cinque racconti di Simone Bocci – autore e ideatore della raccolta – e altre cinque storie che completano il mosaico grazie all’originale contributo di Valentino Notari (“Cosplay Girl” – Mondadori, 2021), Alessandro Castrianni, Michele Laurenzana, Nino Cammarata (“The Black Cat” - NPE, 2019) e alla partecipazione straordinaria di Leonardo Decarli che, a differenza degli altri, scrive per l’occasione un racconto autobiografico: un evento terrificante che il popolare youtuber italiano ha realmente vissuto sulla propria pelle. 

Un libro che vuole diventare un viaggio a tappe nella dimensione più profonda delle nostre paure. 

Prefazione di Lucio Besana, autore di “Storie della Serie Cremisi” ( Edizioni Hypnos, 2021) e sceneggiatore di “A Classic Horror Story” ( Netflix, 2021). 

La raccolta contiene i seguenti racconti: 

- Diavola 
- Un regalo molto particolare 
- Strane Consegne 
- Ti amo da morto 
- Clone On Demand - il tuo sostituto personale 
di Simone Bocci 

- Toc, toc, toc 
di Leonardo Decarli 

- Il Mostro di Cenere 
di Valentino Notari 

- I Giardini dei Fanciulli 
di Alessandro Castrianni 

- Jonathan Rei 
di Michele Laurenzana 

- Far Beyond Driven 
di Nino Cammarata